Forum

Rispondi

Effettua l'accesso per poter rispondere al topic oppure registrati al nostro sito!

Risposte: 7   Visualizzazioni: 2065  Sottoscrizioni: 8

Quale età per iniziarsi alla vela?


Salve a tutti!
Mi chiamo Daniela e digito da Roma.

Fresca fresca di iscrizione al sito, sbirciavo timidamente qua e là in cerca di spunti: amo il mare da sempre (nuoto e subacquea tra le mie passioni) e da tempo rimungino sull’idea di prendere la tanto agognata quanto difficile (così dicono) patente nautica senza limiti.

La vela non è solo uno stile di vita, ma anche un investimento di varie risorse: passione, forza e prontezza fisica, tempo, soldi e dedizione. Mentre passa il tempo tra un sogno e un altro, continuo a chiedermi, come immagino molti altri, se alla veneranda età di 37 anni è possibile abbracciare tutto ciò oppure può essere una fatica maggiore per un qualche motivo.

Attendo risposte e punti di vista senza peli sulla lingua!


Grazie a tutti e... buon vento!



Drù
Inserito il 11-10-2006 alle 07:36
Drù
Velista in porto
3 Messaggi
Iscritto il 11-10-2006

Risposta al topic

L'età giusta per iniziare è dai 6 anni in su, senza limiti.
La patente (non è vero che è difficile) deve essere l'ultimo passo, prima impara a andare in barca.




Messaggio modificato il 10/11/2006 8:44:18 AM da Gof
Inserito il 11-10-2006 alle 07:36
Ciao, Gof www.fungarda.it
Gof
Velista in porto
12 Messaggi
Iscritto il 19-12-2005

Risposta al topic

con la passione si piò inziare da qualsiasi età, ma è la voglia di approcciare ad un mondo verso che bisogna avere!

La patente nautica è davvero in pezzo di carta in tutti i sensi che non qualifica nessuno, sono 90 pagine da sapere a memoria e 4 formule base, il resto è l'esperienza che ognuno ha: come che conta più di tutto in mare!

L'unica differenza dall'inizare da adulto può essere la mancanza di una formazione nelle derive prima dei cabinati cosa che personalmente ritengo fondamentale per un buon apprendimento proprio pratico della vela, ma non hai certo 100 anni... le derive sono una questione di voglia non di età!;)

E' l'investimento di cui parli che fa della vela uno stile di vita, tra velisti ( di qualsiasi genere ) ci si capisce sempre :)

Benventa nel sito e nel forum!

Toro.:)
Inserito il 11-10-2006 alle 07:36
Volare a Vela
ToroSeduto
Capitano
2305 Messaggi
Iscritto il 05-03-2002

Risposta al topic

Grazie a entrambi per i preziosi consigli!

So bene quanto la pratica sia urgente e imprescindibile, specie in un'attività sport-ricreativa come questa... vedrò di fare il possibile per uscire in barca quanto più posso prossimamente.
Abitando a tra Roma e Fregene poi, non dovrebbe essere un grosso problema frequentare una darsena o un centro Horca Myseria... magari in primavera.

A proposito, qualcuno di voi ha mai seguito un corso da loro?
Se si, che ne pensate? Costi, qualità delle docenze, uscite e imbarcazioni...

Grazie ancora e buon vento!


xx Drù
Inserito il 11-10-2006 alle 07:36
Drù
Velista in porto
3 Messaggi
Iscritto il 11-10-2006

Risposta al topic

le barche dovrebbero essere buone, docenza e costi davvero no so.
Ti consiglio poi di cercare anche la sede della lega navale più vicina a te (che dovrebbe esserci) perché in genere hanno i miglio costi per corsi e noleggio.

Toro:)
Inserito il 11-10-2006 alle 07:36
Volare a Vela
ToroSeduto
Capitano
2305 Messaggi
Iscritto il 05-03-2002

Risposta al topic

Come età vai benissimo per qualsiasi cosa :D:D, visto che l'hai dichiarata.
Suggerisco un corso estivo al Vela Mare (corso su cabinati Nytec e First), dopodichè sei pronta per acquistarti una vela fino a 11 metri, magari dopo averne presa una a noleggio per far ulteriore pratica. Attenta che il motore non superi i 30kw di potenza, perchè se monta un motore più grosso, seve la patente.

La scelta del tipo di cabinato a vela dipende solo dall'uso che ne vuoi fare e dalle tue tasche.

Almeno all'inizio la patente nautica non ti serve: puoi sempre stare entro le 6 miglia e far pratica, mentre magari, con comodo, prendi la patente ed intanto ti diverti e navighi lo stesso con la barca che hai già.

Consiglio: se la vuoi carrellabile prenditi pure un First 21.7 nuovo fiammante, che va strabene ed è veloce e sicura e molto commerciabile, qualora la volessi cambiare. Anche un Delphia 24 va benissimo, ma è meno veloce, anche se più abitabile.
Se non la vuoi carrellabile, vai almeno su un 10 metri, se puoi e se le finanze te lo consentono.
Non è conveniente comprare una barca tra i 7 e i 9 metri che non sia carrellabile. Hai i costi del porto e svantaggi in termini di "passo" e d'abitabilità.

Usata o nuova?

Se la vuoi usata, prendila in Grecia, non in Italia e poi la fai periziare da un perito ufficiale greco. Dove andare? Al Pireo. Lì compri bene e paghi il giusto. Es. Atlantic 31 di pochi anni. La bandiera, se ce l'ha, la puoi mantenere greca.

Nuova? C'è il leasing. Ora conviene prenderla così, sempre che tu abbia un reddito dimostrabile. Leasing francese, ovviamente.

Ricapitolando: barca di 6-8 metri carrellabile o barca 10-11 non carrellabile.

Con la carrellabile ce la fai ad uscire anche da sola, se hai un pilota automatico, con la seconda, dovreste essere almeno in 2, perchè è consigliabile che ci sia un altro a manovrare almeno la randa, mentre tu sei occupata a governare.
Anche con una barca grandina puoi uscire da sola, ma devi avere molti automatismi e tutti i rinvii a posto.

Infine: attenta al meteo: è la prima cosa da considerare, se vai per mare. Nel dubbio, non uscire!




Messaggio modificato il 3/3/2007 3:19:19 PM da capospartivento


Messaggio modificato il 3/3/2007 3:22:58 PM da capospartivento
Inserito il 11-10-2006 alle 07:36
Tom
capospartivento
Skipper
552 Messaggi
Iscritto il 11-01-2007

Risposta al topic

Ciao Daniela
leggendo il tuo post mi sn riconosciuto....ho la tua stessa età e la tua stessa voglia di andare per mare....e come se nn bastasse ho i tuoi stessi dubbi..... mi kiedevo se hai iniziato a frequentare il porto e hai già fatto qke uscita....nelle vicinaze secondo me nn dovresti averre dfficoltà a fare qke bella uscita.
Io...al contrario dei consigli ke ti sn stati dati...ho iniziato proprio facendomi la patente ke poi mi ha permesso e di fare qke uscita e piu tempo passa più cresce il desiderio di indipendenza.... aspetto tue nuove...ciao e buon vento !!!

Inserito il 11-10-2006 alle 07:36
Michele
MIK971
Mozzo
35 Messaggi
Iscritto il 22-03-2007

Risposta al topic

io l'ho presa a 30 anni (qualche mese fa) e sono soddisfattissimo della mia scelta
quando ho fatto il corso ero il piu giovane e non vedo perchè l'età dovrebbe essere un limite
in generale posso dirti che tante volte nella mia vita ho pensato di essere troppo vecchio per imparare cose nuove, e 2 anni dopo aver rinunciato ad imparare qualcosa per motivi di età ho sempre detto "che cacchio, se 2 anni fa avessi imparato ora lo saprei fare"

non sono in grado ancora di portare una barca come vorrei, ho cominciato un anno fa con le derive che, oltre a divertirmi da morire, mi hanno dato molta "sensibilità"... ora devo andare per gradi perchè come hanno già spiegato, la patente nautica non significa assolutamente nulla, e fare qualche weekend con qualche scuola di vela, poi magari una settimanella a caprera e a quel punto spero di essere già in grado di poter cominciare a passare le vacanze in barca...con molta prudenza, uscendo solo con poco vento, facendo tratte semplici e magari utilizzando rade o porti poco affollati...ma se cosi non dovesse essere non sarà un problema e sarà per l'anno prossimo...la prima cosa che ho capito nella vela è che la stessa tranquillità che ti regala la barca a vela una volta che la vivi , ci vuole per imparare a portare la barca a vela... mai avere fretta, mai...

Inserito il 11-10-2006 alle 07:36
x
ferola
Velista in porto
25 Messaggi
Iscritto il 23-01-2007
Rispondi

Effettua l'accesso per poter rispondere al topic oppure registrati al nostro sito!

Iscriviti alla newsletter

© 2001-2019 Velaforfun.com