Forum

Rispondi

Effettua l'accesso per poter rispondere al topic oppure registrati al nostro sito!

Risposte: 4   Visualizzazioni: 563  Sottoscrizioni: 5

Scampolo di Girone robin 1

purtroppo causa tesi del 1 girone ho visto poco e nulla... a dire il vero quel poco che ho visto lo devo alle nottate per la tesi... comunque. Il girone sta finendo...

chi di voi ha seguito meglio e con più attenzione regate e fuori regata, può buttar lì le proprie impressioni?

Cosa c'è da aspettarsi da ITA 80? Gli stati uniti della guerra preventiva sono così preprati? Hanno punti deboli? devo andare là a minare i loro scafi? Oppure devo provare ad attaccargli una piantagione di cozze al bulbo? O sennè in regata mi nascondo sotto una boa e quando passano ci attacco una bella zavorra?

È ovvio che in particolar modo mi rivolgo a Marcello che ne sa una più del diavolo in questo campo. Così da portarmi in pari e una volta laureato prendere a vivere sul fuso di Auckland, spero, fino a Marzo.

Ringrazio anticipatamente tutti coloro i quali interverrano e spero non siano i soliti, sebbene apprezzabilissimi, 4 gatti.

un saluto a tutti
Inserito il 14-10-2002 alle 16:15
buon vento ...oh, father of the four wind, fill my sails, accross the sea of years...
kashmir
Mozzo
95 Messaggi
Iscritto il 05-09-2002

Risposta al topic

Impressioni magari scontate:

- la classifica è abbastanza fedele alla realtà dei fatti. Cioè, tutti i Team meritano fino all'ultimo i punti che hanno.

- Alinghi e OneWorld: regatano da manuale. Coutts sembra (quasi) una macchina.

- La sorpresa: GBR, che ha dimostrato una barca già 'lanciata' e soprattutto una mentalità combattiva e mai doma. basti pensare alla regata contro mascalzone: subiscono una partenza aggressivissima di Cian, ma riescono a recuperare e a vincere.

- La delusione: Prada. Più che la barca lenta (che poi tanto lenta non mi sembra) è la 'Forma Mentis' che mi delude. Il fiuto e l'ossesione per la ricerca del vento non bilanciano la poca aggressività. Hanno fatto accademia nella regata contro Illbruk (quando le altre regate sono state annullate per mancanza di vento) ma non possono vincerle tutte così.

- Pasticcione Latino: non riesco a esprimermi. dimostrano di imparare dai loro errori (la partenza subita da Alinghi la usano subito contro GBR), ma mi sembrano goffi e impacciati come Charlie Brown.

- Le defì: ahahahahahahah:D

Mamma mia come sono diventato tecnico ;)

WINDows
Inserito il 14-10-2002 alle 16:15
Boia chi lasca, con brezza e con burrasca.
WINDows
Mozzo
53 Messaggi
Iscritto il 04-09-2002

Risposta al topic

Messaggio scritto da: WINDows
- La delusione: Prada. Più che la barca lenta (che poi tanto lenta non mi sembra) è la 'Forma Mentis' che mi delude. Il fiuto e l'ossesione per la ricerca del vento non bilanciano la poca aggressività. Hanno fatto accademia nella regata contro Illbruk (quando le altre regate sono state annullate per mancanza di vento) ma non possono vincerle tutte così.



io sono completamente cotro le tecniche di ragata di Francesco De Angelis. Lui gareggia come se fossero in 200 ad una scampagnata, non copre mai l'avversario e cerca l'incrocio il meno possibile, se arriva primo in boa è un caso o un colpo di culo!


Toro:)
Inserito il 14-10-2002 alle 16:15
Volare a Vela
ToroSeduto
Capitano
2305 Messaggi
Iscritto il 05-03-2002

Risposta al topic

Adesso devo fare il polemico così ci meniamo un po...

vorresti dire che è un caso che Prada abbia vinto la scorsa luis vuitton e che in tempi più recenti hanno vinto 3 regate consecutive?

certo sarà meno spettacolare di quando paolino caiardo faceva il pelo al culo degli avversari durante gli incroci... ma l'importante è l'efficacia.

Alla fine se fai degli incroci della stramadonna ma canni il vento arrivi secondo... ovvero ultimo.

In più non è che Russel Crash Coutts viri sempre a sangue sull'avversario, se vuole andarsi a prender il vento ci va punto ebbasta.
Se Ciccio e Torba credono sia meglio far camminare la barca nel vento piuttosto che ammazzarsi di virate ci sarà un motivo...

Aggiungo altre due o tre vaccate così si discute un po...

Se ti accorgi di perdere in virata non è il caso di arrivare al punto di farsi sfilare come un coglione. e telo dice uno che alla regata di fine corso è arrivato decimo... ci sarà un motivo o no? Mica parlo a sproposito io

:D:D
Inserito il 14-10-2002 alle 16:15
buon vento ...oh, father of the four wind, fill my sails, accross the sea of years...
kashmir
Mozzo
95 Messaggi
Iscritto il 05-09-2002

Risposta al topic

Luna Rossa ha vinto le tre scorse regate,d'accordo, ma che partenze ha fatto?!?
ho un amico pasticcere che in regata parte meglio di LR, aggressivo come se fosse ad un semaforo nel centro di milano... peccato che poi si fa squalificare ogni volta (ma questa è un'altra storia).

Certo è che se parti dietro non hai tante possibilità di incrociare e ingaggiare tanto gli avversari... a meno chè...

Ho giusto rivisto stamattina Flight 1 della scorsa Coppa America: I° lato di bolina: una volta tanto partiamo davanti noi (14 metri !!!), mure a sinistra e sopravento. Coutts cosa fà? vira e viene a punzecchiarci costrigendoci all'incorcio per ben 4 VOLTE! Alla quinta era già davanti, mure a dritta e sopravento diritto verso la layline... fine della storia!

Ciao
WINDows
Inserito il 14-10-2002 alle 16:15
Boia chi lasca, con brezza e con burrasca.
WINDows
Mozzo
53 Messaggi
Iscritto il 04-09-2002
Rispondi

Effettua l'accesso per poter rispondere al topic oppure registrati al nostro sito!

Iscriviti alla newsletter

© 2001-2018 Velaforfun.com