Forum

Rispondi

Effettua l'accesso per poter rispondere al topic oppure registrati al nostro sito!

Risposte: 9   Visualizzazioni: 1387  Sottoscrizioni: 4

Acquisto prima deriva

Salve a tutti,
sto cercando in rete la mia prima deriva.
Non avendo molte conoscenze nè esperienza, avrei bisogno di qualche consiglio sul tipo di deriva con cui iniziare a veleggiare.
Mi piacerebbe che fosse piuttosto sicura, ma che riesca a dare soddisfazione quando si alza un po' il vento.
Cerco qualcosa di usato che si possa trovare a 1000-1200 euro, se possibile anche meno.
Qualcuno potrebbe darmi qualche informazione per restringere la mia ricerca?


Inserito il 02-08-2013 alle 14:54
arrigucci8
Velista in porto
2 Messaggi
Iscritto il 02-08-2013

Risposta al topic

mi spiego se navighi da poco ti servirà una barca stabile e un po tranquilla... se invece nonostante sia la tua prima imbarcazione hai già fatto molti corsi e sei uscito altre volte allora anche una barca meno stabile (magari più veloce)non farà nessun male, anzi potrebbe essere molto più divertente...

inoltre hai intenzione di navigare da solo o in due? hai qualcuno che esca con te?
per esempio se sei abituato a uscire in due potresti prenderti un FLYING JUNIOR o RS FEVA o un RS TERA se ancora ci stai negli ultimi due.
se invece sei abituato a uscire in tanti dovresti puntare su qualcosa di più grande come un CARAVELLE.

comunque non ti consiglio di prendere una barca singola come un laser o cose simili.. almeno che tu non intenda iscriverti a regate in quel caso sarebbe una bella barca il laser (monoposto ovviamente)


ti consiglio in ogni caso di aspettare l'inverno per comprarla i prezzi dovrebbero calare un po'

Inserito il 02-08-2013 alle 14:54
Nosba
Velista in porto
2 Messaggi
Iscritto il 27-08-2013

Risposta al topic

Navigherò principalmente con un altra persona, ma vorrei avere qualcosa che riesca a mandare tranquillamente anche da solo.
Su cosa potrei puntare che soddisfi questi requisiti?

Inserito il 02-08-2013 alle 14:54
arrigucci8
Velista in porto
2 Messaggi
Iscritto il 02-08-2013

Risposta al topic

Ciao a tutti, sono nuovo nel forum e sono rimasto molto colpito dalle risposte sui vari topic, dettagliate ed esaustive su vari temi. Mi rivolgo a voi data l'ineccepibile esperienza nel settore e mi accodo a alla discussione corrente. Sono rimasto impressionato dal mondo della vela l'estate scorsa (2015) frequentando un corso di vela su un tridente 16. Ora, vorrei fare pratica in autonomia senza chiedere o aspettare l'imbarco con qualcuno, perciò sono deciso ad acquistare una deriva. Il ballottaggio è tra 420 e 470. Io sono alto 1.87 per un peso di 100 kg (spero in diminuzione) e l'esigenza è quella di avere una barca leggermente più spaziosa, tipo il 470. Se non fosse che vorrei andarci piano e il 420 per far pratica sembrerebbe adatto, più facilmente gestibile e ci si diverte allo stesso modo. Esco quasi sempre con un mio amico. Voi cosa mi consigliate? Pro e contro relativamente la livello tecnico da avere acquisito per navigare con l'una piuttosto che l'altra. Grazie e Buon Vento a tutti. DP
Inserito il 27-10-2015 alle 12:35
DP
DavidePerr
Velista in porto
8 Messaggi
Iscritto il 26-10-2015

Risposta al topic

Ciao Davide, io molti anni fa ho imparato da solo con un manualetto, e poi ho fatto esperienza su un Vaurien del 68, che ho ancora. E' una barca molto stabile con scafo a spigolo, progetto Francese fatto per un ufficiale della marina inglese che dopo la guerra intendeva diffondere lo sport della vela tra i giovani, quindi stabile ma lenta. Misure 407 cm di lunghezza 96Kg di peso armata 8,5 mt2 di vela è facile da armare ed io la portavo anche da solo nonostante il mio peso di 60kg. Poi un'altra barca Alpa S che ha lo scafo di 470cm carena planante pozzetto autosvuotante, quindi hai i piedi a mollo solo quando vai di poppa, ma di bolina e al traverso vola, con i suoi 13,7 mt2 di vela, 1 metro in più rispetto al 470 classe olimpica ma pesa una trentina di kg in più (125)Kg armata. Forse con la tua stazza e un vento teso ma moderato riesci a portarla anche da solo, ma se si alza il vento arrivi a sfiorare l'acqua con le vele ed a bagnare i trincarini. Quindi da usare con prodiere, anche non esperto ma veloce nel rispondere ai tuoi comandi, perché usando il bozzello a carrello della scotta di randa Viri di prua in un lampo. L'FD non te lo nomino nemmeno perché è la maserati delle derive e va solo con equipaggio a due, con i suoi 17,5 mt2 di vela. Si chiamerà Olandese Volante per qualche cosa? In Bocca al Lupo per le ricerche, il 420 non l'ho mai portato ma, con i suoi 11 o più mt2 di vela, credo che sia ancora più performante del 470. Notte a tutti Vincenzo
Inserito il 13-02-2016 alle 23:09
vincenzo v.
vinci
Velista in porto
13 Messaggi
Iscritto il 16-05-2008

Risposta al topic

Grazie per la risposta. Come linea guida la accolgo volentieri. Ultimamente sto guardando il laser Vago. Non so se qualcuno ne ha provato uno, però è interessante come deriva.
Inserito il 15-03-2016 alle 14:36
DP
DavidePerr
Velista in porto
8 Messaggi
Iscritto il 26-10-2015

Risposta al topic

Grazie per la risposta. Come linea guida la accolgo volentieri. Ultimamente sto guardando il laser Vago. Non so se qualcuno ne ha provato uno, però è interessante come deriva.
Inserito il 15-03-2016 alle 14:36
DP
DavidePerr
Velista in porto
8 Messaggi
Iscritto il 26-10-2015

Risposta al topic

Ciao arrigucci8 Come prima doppio facile e divertente ti posso consigliare il mirror, è abbastanza semplice ed il pozzetto è largo e comodo. È costruito in compensato e si può facilmente stipare sul tetto di una 500. L'unico problema è che ha il bordo alto, quindi se dovessi scuffiare ti risulterebbe difficile arrivare alla deriva. Costa fino a 4000 € nuovo ma usato ha un prezzo abbordabile. Lo puoi condurre con due vele anche in solitaria,data la vicinanza delle scorte. Altra barca carina è il Laser Pico, anche se sembra un giocattolo. Questo lo puoi armare come doppio o come singolo (ha 1 fiocchetto aggiuntivo). Non ha quasi bisogno di manutenzione. Schede tecniche : Mirror LUNGHEZZA=3.33m LARGHEZZA= 1.4m SPI=6.5m2 RANDA E FIOCCO=5.4m2 PESO SCAFO=45KG PICO: LUNGHEZZA:3.5m LARGHEZZA:1,37 RaNDA:5.1 O 6.4m2 FIOCCO:1.9m2 PESO SCAFO:60 KG
Inserito il 11-03-2018 alle 15:15
Gf
Gabbo11
Velista in porto
4 Messaggi
Iscritto il 11-03-2018

Risposta al topic

Ciao a tutti, Vorrei comprarmi una deriva e l'occhio mi è caduto sul sunfish Mi dareste qualche consiglio e/o recensione? Grazie mille
Inserito il 11-03-2018 alle 19:29
Gf
Gabbo11
Velista in porto
4 Messaggi
Iscritto il 11-03-2018

Risposta al topic

Quota il messaggio di Gabbo11: Ciao arrigucci8 Come prima doppio facile e divertente ti posso consigliare il mirror, è abbastanza semplice ed il pozzetto è largo e comodo. È costruito in compensato e si può facilmente stipare sul tetto di una 500. L'unico problema è che ha il bordo alto, quindi se dovessi scuffiare ti risulterebbe difficile arrivare alla deriva. Costa fino a 4000 € nuovo ma usato ha un prezzo abbordabile. Lo puoi condurre con due vele anche in solitaria,data la vicinanza delle scotte. Altra barca carina è il Laser Pico, anche se sembra un giocattolo. Questo lo puoi armare come doppio o come singolo (ha 1 fiocchetto aggiuntivo). Non ha quasi bisogno di manutenzione. Schede tecniche : Mirror LUNGHEZZA=3.33m LARGHEZZA= 1.4m SPI=6.5m2 RANDA E FIOCCO=5.4m2 PESO SCAFO=45KG PICO: LUNGHEZZA:3.5m LARGHEZZA:1,37 RaNDA:5.1 O 6.4m2 FIOCCO:1.9m2 PESO SCAFO:60 KG



Inserito il 27-03-2018 alle 19:33
Gf
Gabbo11
Velista in porto
4 Messaggi
Iscritto il 11-03-2018
Rispondi

Effettua l'accesso per poter rispondere al topic oppure registrati al nostro sito!

Iscriviti alla newsletter

© 2001-2018 Velaforfun.com