Forum

Rispondi

Effettua l'accesso per poter rispondere al topic oppure registrati al nostro sito!

Risposte: 16   Visualizzazioni: 1659  Sottoscrizioni: 17

Prima vacanza da solo, dove?

Ciao a tutti, ho conseguito la patente nautica senza limiti a vela quest'anno. Vorrei trascorrere una settimana di agosto in vela, avete qualche meta da consigliarmi?? qualcosa di indicato per i meno esperti?

Inserito il 25-02-2008 alle 19:22
marco
serblino
Velista in porto
6 Messaggi
Iscritto il 25-02-2008

Risposta al topic

Ciao! e Benvenuto!
direi che se è una delle tue prime esperienze, se non la prima proprio ti consiglio come dici tu, una zona semplice.
L'arcipelago toscano è una meta ottima per una settimana, semplice e bella.
In ordine poi ti direi l'elba, altrettanto semplice.
Stupenda, non difficile ma impegnativa come programmazione e carteggio poi c'è la croazia.
Tutte le altre forse come prima meta sono un po' troppo :)

Inserito il 25-02-2008 alle 19:22
Volare a Vela
ToroSeduto
Capitano
2305 Messaggi
Iscritto il 05-03-2002

Risposta al topic

Grazie per la risposta e per le "dritte"! sono proprio le mete che avevo preso in considerazione. All'isola d'elba ad agosto è difficile trovare un'ormeggio in porto? visto che è la prima esperienza da solo preferirei evitare tante rade...
La Croazia invece ha la possibilità di prenotare su internet il posto barca.

Inserito il 25-02-2008 alle 19:22
marco
serblino
Velista in porto
6 Messaggi
Iscritto il 25-02-2008

Risposta al topic

ti dico che generalmente la parte più difficile è entrare in porto e ormeggiare, mentre stare in rada, in rade semplici e riparate è molto più semplice, forse dormi un po' peggio ma cmq anche in porto un ormeggio sbagliato ti porta in banchina che è peggio...

Nell'arcipelago toscano le isole sono belle e semplici, buone rade, semplici e porti vicini grandi e comodi per fare manovra come calagalera.

All'elba i porti sono molti, però in genere tutti sempre pieni (come da ogni parte) però è un isola che si gira tutta, quindi reda sicure e ben riparate da tutti i venti ci sono sempre.
La croazia entrare in porto è dura, sono molto pochi e molto piccoli, però l'ormeggio è libero praticamente ovunque, il mare non monta mai dentro le incoronate, devi solo fare molta attenzione ai passaggi e ai fondali, per questo dicevo attenzione al carteggio...

che barca pensavi di prendere?

Inserito il 25-02-2008 alle 19:22
Volare a Vela
ToroSeduto
Capitano
2305 Messaggi
Iscritto il 05-03-2002

Risposta al topic

Pensavo di prendere una barca sui 33/35 piedi sun odissey o bavaria, siamo in 5 persone. C'è qualcosa di più indicato?

Inserito il 25-02-2008 alle 19:22
marco
serblino
Velista in porto
6 Messaggi
Iscritto il 25-02-2008

Risposta al topic

Ciao Marco leggendo il tuo post mi sono riconosciuto... nel senso che anch'io sono alle primissime esperienze e vorrei tanto fare la prima uscita in solitario (senza skipper ma con amici). Il fatto è che secondo me il corso per la patente non è sufficiente a rendere una persona autonoma. Tutti mi hanno consigliato di fare cmq le prime uscite con amici "esperti" o con uno skipper a pagamento. Il problema poi l'ho trovato pure per il charter per cui, oltra alla patente, è richiesta una discreta esperienza. Vorrei capire come stai programmando tu la tua prima uscita e se hai già avuto altre esperienze.... magari mi faccio coraggio e lo faccio pure io :D

Inserito il 25-02-2008 alle 19:22
Michele
MIK971
Mozzo
35 Messaggi
Iscritto il 22-03-2007

Risposta al topic

Mi sto preparando alle vacanze estive programmando diverse uscite in compagnia di amici al lago di garda (sono di milano ed è la meta più vicina) e da aprile fino ad agosto parteciperò ai vari weekend che organizza la scuola di vela con cui ho preso la patente alle cinque terre. Insomma mi devo "fare le ossa" per potermi godere la vacanza... cosa intendi per il problema del charter che richiede oltre alla patente anche una discreta esperienza?

Inserito il 25-02-2008 alle 19:22
marco
serblino
Velista in porto
6 Messaggi
Iscritto il 25-02-2008

Risposta al topic

Intendo dire che se desideri noleggiare una barca ti chiedono oltre alla patente anche un discreta esperienza di navigazione. Qulcuno mi ha detto che questo succede in genere in Italia mentre andando per esempio in Croazia il problema non c'è. L'anno scorso avevo cercato di noleggiare una barca con amici neopatentati ma non c'è stato nulla da fare. Io ti parlo ovviamente delle mie zone (alto adriatico) ma se non sbaglio lo stesso problema c'era sul garda (frequento il lago pure io)


Inserito il 25-02-2008 alle 19:22
Michele
MIK971
Mozzo
35 Messaggi
Iscritto il 22-03-2007

Risposta al topic

Io non ho avuto problemi di quel tipo, ho preso una piccola first 260 alla Garda Yachting Charter senza difficoltà. E poi in base a cosa possono valutare la tua esperienza?

Inserito il 25-02-2008 alle 19:22
marco
serblino
Velista in porto
6 Messaggi
Iscritto il 25-02-2008

Risposta al topic

Onestamente non te lo so dire perchè non ho approfondito la cosa ma per quanto ho capito cercano di verificare le esperinze valutando le tue conoscenze e osservando come ti muovi in barca.....o forse salgono per un giro di prova....anche se trovo difficile capire quali siano le capacità di una persona senza metterla realmente alla prova. In ogni caso c'è sempre la casko :metallica

Inserito il 25-02-2008 alle 19:22
Michele
MIK971
Mozzo
35 Messaggi
Iscritto il 22-03-2007

Risposta al topic

alcune società di charter richiedono 2 persone patentate da più di X anni, questo è l'unico controllo che posso/fanno all'atto del noleggio.

Ovviamente sempre assicurazione completa kasco :D

Inserito il 25-02-2008 alle 19:22
Volare a Vela
ToroSeduto
Capitano
2305 Messaggi
Iscritto il 05-03-2002

Risposta al topic

x


Messaggio modificato il 4/27/2009 11:22:44 PM da ToroSeduto
Inserito il 25-02-2008 alle 19:22
francesko
Velista in porto
2 Messaggi
Iscritto il 02-02-2008

Risposta al topic

buondi,mi aggrego anch'io,perchè come voi ho preso da poco la patete nautica oltre.dopo che l'estate scorsa ho fatto la prima vacanza a vela(indimenticabile swan 48 del 75).Sto valutando la decisione di noleggiare una barca in corazia a spalato e girare hvar vis brac.la barca sarebbe si un 33/35piedi,e verrebbe anche un mio amico che ha fatto 7anni a glenans!La mia preoccupazione maggiore è capire le carte,e impostare le rotte da seguire?ci si può aiutare cin l'autopilota giusto?poi,un altro problema è dare fonda!comunque sicuramente voglio fare tipo 3/4uscite preparatorie con la scuola vela con la quale ho preso la patente,e magari uno skipper professionista(skipper estate scorsa).intanto grazie a tutti!

Inserito il 25-02-2008 alle 19:22
subary
Velista in porto
6 Messaggi
Iscritto il 19-03-2009

Risposta al topic

Io non condivido l'arcipelago toscano come prima destinazione.
Non ci sono molti ormeggi validi (Giannutri Cala Spalmatoio con fondali di 20-30 m - Giglio cala cannelle con fondo di 15-30) e porti (Elba è tutta piena), inoltre sono molti i divieti di navigazione.

Suggerirei invece L'arcipelago di Maddalena per vari motivi.

1) il vento è presente 4 giorni su 7, spesso tra i 20/30 nodi. Si naviga da pazzi!

2) L'arcipelago impedisce la formazione di un moto ondoso pericoloso (in pratica hai 25 nodi di vento e un mare come se ce ne fossero 10 di nodi).

3) I fondali sabbiosi sono ottimi tenitori, nonché molto numerosi i ridossi (elencarli vorrebbe dire riempire pagine e pagine)

4) Possibilità di ormeggi ci sono (Palau, Cannigione, Maddalena -che ne ha moltissimi-, Portisco). Quelli non nominati sono troppo affollati

5) Il posto è splendido e si riesce a prolungare fino a Lavezzi, Cavallo (posto in porto c'è ma è caro ammazzato), Isola piana, Bonifacio (da vedere), per poi decidere secondo le condizioni meteo se farsi un po' della splendida corsica ovest, Magari fino a Girolata, oppure Santa Giulia, Sant'Amanza, Rondinara e Porto Vecchio sulla costa Est.

6) Con un po' di attenzione ad alcune secche si naviga in tranquillità.

7) Volendo fare un po' di bordello ci sono i locali della costa smeralda pronti

8) Oltre alla corsica ci si potrebbe spingere a sud, verso tavolara, molara e capo coda cavallo, posti paradisiaci.

--------------------------------

Anche la croazia non è male, per niente. Grosso modo rispecchia, in adriatico, quello che ho detto sulla sardegna nord.



Inserito il 25-02-2008 alle 19:22
leonardo
Ull
Mozzo
77 Messaggi
Iscritto il 16-01-2008

Risposta al topic

Ciao a tutti! un anno dopo posso raccontare la mia esperienza.
Ho trascorso la vostra estate all'Elba, ho noleggiato una Oceanis 323, è stata in assoluto la mia prima esperienza da solo. L'equipaggio era composto da altre 3 persone che non avevano mai messo piede in una barca a vela...
E' andato tutto alla grande, mi sono state di grande aiuto le uscite con la scuola.
Posso dire che ad Agosto è meglio scegliere un'altra meta, le marine sono completamente piene e c'è da fare la coda anche per entrare a fare acqua.
Le rade sembrano il parcheggio di un centro commerciale nel periodo di Natale, bisogna andare a prendere posto già nel pomeriggio se non si vuole rischiare di rimanere a girare al buio alla ricerca di un ridosso sicuro.
Naturalmente, essendo ancora inesperto, ogni volta che davo fondo all'ancora seguivano ore di angoscia ad osservare riferimenti e capire se stavamo arando oppure no.
Il grosso problema è che entro sera ti trovi barche alla distanza di 5-6 metri.
Secondo me, alle prime esperienze è meglio andare in posti dove trovare marine con posti disponibili sia perlomeno "possibile" soprattutto se le previsioni non sono buone.



Inserito il 25-02-2008 alle 19:22
marco
serblino
Velista in porto
6 Messaggi
Iscritto il 25-02-2008

Risposta al topic

sono molto contento del feedback di serblino, le persone nuove nella nautica sono sempre tante e a tutti può servire le indicazioni di chi ha già provato il proprio "primo comando", con problemi e suggerimenti annessi!

T.

Inserito il 25-02-2008 alle 19:22
Volare a Vela
ToroSeduto
Capitano
2305 Messaggi
Iscritto il 05-03-2002

Risposta al topic

Ciao a te! Spero che la tua esperienza estiva sia andata benissimo!
Comunque come consiglio per le prime esperienze in mare, affiancati ad un gruppo di barche, una flottiglia con skipper esperti.
Tale che non solo potrai beneficiare della loro esperienza delle zone di navigazione, essere aiutato in caso di nacessità...ma senza perdere la libertà di staccarti per un pò di Tempo.
La Cabincharter.it organizza per esempio Flottiglie in Italia, Spagna e Grecia, web di riferimento:http://www.cabincharter.it

Inserito il 25-02-2008 alle 19:22
Cabincharter.it
cabincharter
Velista in porto
4 Messaggi
Iscritto il 12-12-2010
Rispondi

Effettua l'accesso per poter rispondere al topic oppure registrati al nostro sito!

Iscriviti alla newsletter

© 2001-2019 Velaforfun.com