Binocoli a confronto (OSCULATI 26.754.00, SEANAV Saf 7x50, AUXMAR NT 750 CA)

Grazie al negozio online IlMarinaio.com che ci ha messo a disposizione gli oggetti da provate abbiamo potuto paragonare tre diversi binocoli per prezzo, marca e funzionalità analizzandone di ognuno gli impieghi consigliati e le peculiarità che lo fanno diverso dai suoi concorrenti.


Binocoli a confronto

Grazie al negozio online IlMarinaio.com che ci ha messo a disposizione gli oggetti da provate abbiamo potuto paragonare tre diversi binocoli per prezzo, marca e funzionalità analizzandone di ognuno gli impieghi consigliati e le peculiarità che lo fanno diverso dai suoi concorrenti.

Per prima cosa possiamo riassumere nella seguente tabella tutti i dati di interesse specifico che ci possono permettere di comprendere le differenze di ogni strumento secondo le specifiche delle case prodottrici. Nella tabella appena successiva sono invece riportate delle valutazioni nostre in base al comportamento sul campo degli strumenti durante le nostre prove.
"/binocoli/index_files
I dati offerti dalle case produttrici a confronto

OSCULATI
26.754.00
SEANAV
Saf 7x50
AUXMAR
NT 750 CA
Origine
ITA
-
ITA
Tipo binocolo
binoculare
binoculare
binoculare
Distanza interpupillare
18 mm
10 mm

Tipo lenti
antiriflesso BAK 4
Porro K9
Antiriflesso Porro
Colore lenti
azzurro/blu
arancio/giallo
azzurro/bianco
Ø obiettivi 50 mm
-
-
Ingrandimento
7x50
7x50
7x50
Campo visivo
6.2°
Campo inquadrato
a 1000m: 131m
a 1000m: 133m
-
Impermeabilità
SI NO
SI
Messa a fuoco
man. per ogni occhio
autofocus
manuale
Reticolo distaziometrico
SI
NO
SI
Bussola
SI
NO
SI
Illuminazione bussola
SI
-
SI
Rivestimento esterno
Gomma
Gomma / plastica
Gomma
Garanzia
2 anni
2 anni
2 anni
Peso
1100 gr
750 gr
1170 gr
Manuale
SI - ITA
SI -ITA
SI - ENG
Optional inclusi
custodia, tracolla
custodia, tracolla
custodia, tracolla
Optional extra
trepiedi
-
-

Altro
internamente riempito con gas nitrogeno
tappi non legati al corpo
Ghiera/regolo per la conversione delle distanze
Prezzo indicativo
178 €
43 €
238 €

La nostra valutazione dopo le prove
Ergonomicità
Semplicità d'uso
Luminosità
Nitidezza
robustezza
Comodità di trasporto
Durata nel tempo
Rapporto qualità/prezzo



OSCULATI - 26.754.00
www.osculati.com

Tra i tre certamente il migliore, a nostro giudizio, per qualità rapporto prezzo. Osculati del resto è da sempre un riferimento fisso nel mondo della nautica. Molto improbabile e scomoda però  la scelta di avere due regolazioni di messa a fuoco indipendenti, uno per occhio. Certamente questo permette una correzione esatta per ogni occhio ma rende l'utilizzo dello strumento molto più complesso e forse, in alcuni casi, anche scomodo. Rispetto al suo diretto concorrente (NT 750 CA) manca della ghiera distanziometria che rende più completa e funzionale la misura delle distanze tramite il reticolo graduato interno di cui dispone.
La sua forma e la presenza della bussola lo rendono un oggetto pesante e poco trasportabile ma sicuramente robusto e marino data la sua impermeabilità totale.

SEANAV - Saf 7x50

Un po' delusi da questo strumento che sembrava offrire molto di più. L'idea dell'autofocus è interessante se non fosse che non ha una grande affidabilità se lo si utilizza su una barca che rolla o beccheggia, senza contare che questo sistema non rende utilizzabile lo strumento a chi avesse problemi, anche minimi, alla vista (miopia). Sicuramente di dimensioni e prezzo più contenuti è ugualmente molto pesante contando che non è dotato di bussala e non è interamente rivestito di gomma dura.
In sintesi uno strumento divertente ma molto poco marino dato che non è neppure impermeabile. Il costo però ci può far pensare ad utilizzi sporadici magari da terra o da banchina per sorveglianza data la sua immediata semplicità d'uso: punti e guardi!

AUXMAR - NT 750 CA
www.auxmarine.com

Se gli altri erano già mediamente cari questo lo è forse fin troppo dato che offre poco di più rispetto ai concorrenti, forse un po' si paga certamente la marca, ottima, ma il manuale e le specifiche tecniche sono talmente risicate... un vero peccato!
Lo strumento è sicuramente affidabile sotto tutti i punti di vista e la classica messa a fuoco unita al regolo per le misure delle distanze rilevate tramite il reticolo interno ne fanno uno strumento da rilievo completo e funzionale, peccato solo che 7x50 rimanga in assoluto un po' poco come ingrandimento.


Cosa stiamo cercando? E' la domanda che dobbiamo porci prima di decidere il nostro acquisto. Diversi sono infatti gli usi che un binocolo può avere e quindi anche le caratteristiche peculiari che deve soddisfare. Pensiamo infatti di tenerlo fuori a portata di mano per rilievi e controlli dell'orizzonte o pensiamo ad un uso sporadico, in sole giornate di sole, per dare uno sguardo alle altre barche nelle vicinanze o alla costa? Perché nel secondo caso il SeaNav potrebbe fare al caso vostro, uno strumento semplice e più leggero. Se invece pensate al binocolo come uno strumento fondamentale a bordo vi consiglio di puntare su uno strumento robusto, luminoso e impermeabile, anche la nebbia o la grande umidità delle notti in traversata possono rovinare uno strumento non impermeabile senza che debba necessariamente cadere in acqua. Detto questo l'AuxMar e l'Osculati si assomigliano molto, forse troppo perché uno dei due possa essere definito il migliore, saranno le piccole differenze (vedi tabella comparativa dei dati tecnici) che potranno farvi scegliere uno o l'altro tenendo presente che entrambi sono 7x50, un ingrandimento molto modesto, e che entrambi non spiccano per luminosità e leggerezza rimanendo in una fascia di prezzo alta. Aggiungo due puntualizzazioni personali già accennate sopra: il binocolo di osculati è studiato con una messa a fuoco che non riuscirei mai ad usare in mare, troppo complessa, l'AuxMar costa di più e ha in più la ghiera per il calcolo delle misure, funzionalità che lo rende completo ma che realisticamente non andrei mai ad usare, trovo molto più utile usare il reticolo distanziometro interno per un confronto proporzionale diretto degli oggetti piuttosto che per una stima esatta.





Testo redatto da Tomaso Piantini

Articolo del sito: http://www.velaforfun.com

20 novembre 2007

Per qualsiasi informazione o suggerimento scrivete: velaforfun@velaforfun.com


Pubblicato il: 27-07-2015

Iscriviti alla newsletter

© 2001-2017 Velaforfun.com