43° CAMPIONATO INVERNALE ANZIO-NETTUNO ALTURA E MONOTIPI

Si chiude un bel Campionato Invernale, il Golfo di Anzio e Nettuno non ha tradito le aspettative permettendo nove prove per la flotta Altura, dodici per i J-24 e sedici per i Platu 25.
All’affollata cerimonia di premiazione il Presidente del Circolo della Vela di Roma Marco Minghetti ha espresso grande soddisfazione per la riuscita dell’evento ed ha ringraziato le autorità che sono intervenute, in particolare il Comandante del porto di Anzio Tenente di Vascello Enrica Naddeo, il Presidente IV Zona FIV Giuseppe D’Amico che ha sottolineato l’importanza della vela di Altura nel Lazio, ed il Direttore del Marina di Capo d’Anzio Emanuele Montani. Ottimo il lavoro svolto dal Comitato di Regata presieduto da Mario de Grenet e dal Comitato Proteste diretto da Paolo Romano Barbera. Ecco i vincitori: Altura: IRC 1 II Manche: “Calipso-Enway” First 40 di Andrea Orestano IRC 2 II Manche: “Prydwen” di Davide Castiglia ORC II Manche: “Calipso Enway” di Andrea Orestano IRC 1,IRC ed ORC Overall: “Esprit” 2 X-412 di Pierfrancesco Nardis, che si aggiudica così il prestigioso Trofeo “Circolo della Vela di Roma-Winter Cup”. IRC 2 Overall: Pili Pili di Giorgio Martini . Monotipi: J-24 II Manche: “Nuvola” del centro Sportivo Agonistico della Marina Militare timonata da Ignazio Bonanno J-24 Overall: “Pelle Nera” di Paolo Cecamore con al timone il fuoriclasse magiaro Farkas Litkey. Platu 25 II Manche ed Overall: “Nannarella” di De Martinis Terra/Sanfrancesco Classifiche complete su www.cvroma.com Il 42° Campionato Invernale di Anzio-Nettuno è organizzato dal Circolo della Vela di Roma, dal Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, dalla Lega Navale Italiana sez. di Anzio,,dal Nettuno Yacht Club con la collaborazione,della Half Ton Class Italia, della Marina di Capo D’Anzio e del Marina di Nettuno. Foto di Filippo Agnelli

Visualizza la fotogallery

Pubblicato il: 12-03-2018

Iscriviti alla newsletter

© 2001-2018 Velaforfun.com